Abiti da damigella

Abiti da damigella

vestiti da damigella, damigelle

Quanto costa un abito da damigella?


Damigelle nota allegra delle nozze, è importante dedicare loro il giusto tempo, soprattutto per quel che concerne gli abiti da damigella che indosseranno.
L’abito non fa il monaco: è un motto che ha la sua importanza ed il suo perché in moltissimi casi. Tuttavia, nel giorno in cui una coppia si scambia promesse d’amore e fedeltà, sembra molto difficile seguire quanto espletato da questo motto, perché il vestito è uno degli elementi più importanti, non solo per la sposa ma anche per gli invitati.
Una particolare attenzione va data, in questo caso, a ciò che indosseranno le damigelle: si tratta di un ruolo molto diffuso in Inghilterra, dove esso è in genere ricoperto da bambine di varia età, assieme a quello del paggetto, che ovviamente è ricoperto da un maschietto. La tradizione anglosassone vuole che queste figure vengano scelte tra bambine di età compresa tra 3 e 6 anni, e lo stesso vale per i maschietti, il cui compito è quello di portare il cuscino con le fedi. Le prime vengono chiamate Flowergirl, mentre i secondi (i paggetti) sono i Ring Bearer.
Sempre secondo la medesima tradizione, i più piccoli possono essere accompagnati da aiutanti speciali, di età adulta: da un lato le amiche della sposa, che possono ricoprire il ruolo di damigella d’onore, e dall’altro gli amici dello sposo, i cosiddetti Best Man.
Ovviamente, la tradizione cambia nel corso degli anni, ed anche a seconda del luogo in cui viene portata: in Italia, si da molta importanza alle figure femminili e un po’ meno a quelle maschili, tant’è che i Best Man non figurano quasi mai, in nessun matrimonio.
La scelta degli abiti da damigella è quindi un elemento molto importante, che va fatto seguendo precise regole, ma soprattutto cercando di conciliare i gusti sia della sposa che delle figure che rivestiranno questo importante ruolo. Inoltre, è abitudine comune che i vestiti da damigella vengano scelti sulla base del tema predominante del matrimonio: se vi è uno specifico tema romantico, per esempio, si sceglieranno abiti da damigella in linea con questo stile. Ciò vale anche per la scelta del colore dell’abito: in genere si preferiscono i colori pastello e linee molto semplici, sia perché non tutte le donne hanno lo stesso fisico (e quindi è preferibile scegliere indumenti che stiano bene a tutte), sia perché bisogna esaltare la sposa, non chi la accompagna.
I vestiti da damigella hanno in genere tinte pastello, colori chiari, e possono essere accompagnati da merletti, ricami e volant: in alcuni casi, esse portano in mano un piccolo bouquet simile (o uguale) a quello della sposa, ed hanno delle acconciature semplici, fresche, ma anche eleganti. È importante esaltare il loro ruolo valorizzandolo nel modo giusto, senza tuttavia offuscare quello della sposa, che è la protagonista assoluta femminile del lieto evento.