Fiori matrimonio

Fiori matrimonio

Fiori matrimonio: fiori di stagione per matrimonio

Quanto costano i fiori per matrimonio?


Come  gestire al meglio la parte del budget per i costi matrimonio che abbiamo previsto per le decorazioni floreali?  La scelta dei fiori per il bouquet della sposa, la chiesa o il ricevimento può diventare complicato e costoso se prendiamo in considerazione solo fiori introvabili nel periodo delle nozze.  E i nomi stessi dei fiori, diciamoci la verità, non sempre li ricordiamo tutti a memoria.  Per questo abbiamo pensato a darvi un’utile guida per conoscere a quale stagione appartengono alcuni dei fiori per matrimonio più richiesti.

Come è ovvio, i prezzi di un fiore importato non sono paragonabili a quelli più bassi dei fiori di stagione. Perchè possiate risparmiare, ve ne indichiamo qualcuno per ogni periodo dell'anno.

Fiori di stagione: estate

Fiori Matrimonio Estate:
1) Giglio o lilium. I colori variano dal bianco puro al granato più scuro, passando da tutte le sfumature di rosa, giallo e arancione.  Profumano molto e sono spesso usati per gli addobbi in chiesa. 2) Gissofila o gypsophila. Ha dei fiori  piccoli e stellati bianchi, rosa o carminio e appartiene alla  stessa famiglia dei Garofani. E' anche chiamata volgarmente “nebbiolina” . La si usa per riempire e contornare , più che come fiore protagonista e potrebbe essere utile per i centritavola o a corredo dei fiori del bouquet per la sposa. 3) Girasole. E' il fiore eliotropico (che segue il sole) per eccellenza. Colorato, vivace, allegro, perfetto per esser  posizionato sull'automobile degli sposi ben esposto alla luce. Può raggiungere altezze di 3 metri, quindi sfruttiamolo anche per posizionarlo in punti dove vogliamo nascondere una parete o un angolo poco estetico. 4) Fresia. Dall' inebriante profumo (che risulta, in linea generale, più intenso, in quelle di color giallo o bianco) , le  sue corolle si possono trovare in moltissimi colori:  arancio, rosso, rosa, lilla fino quasi al blu. 5) Gelsomino o jasminum. Prevalentemente a fiori bianchi o gialli. Alcune specie sono rampicanti, per questo possiamo impiegarli per  muri, gazebi esterni del ristorante o il pergolato/arco di nozze da cui esce la sposa a tagliare il nastro.

Fiori di stagione: primavera

Fiori Matrimonio Primavera
1) magnolia. E’ tra i fiori per matrimonio più apprezzati.  I loro petali delicati spuntano direttamente dai rami. La magnolia è sempre stata considerata di buon augurio, portatrice di fortuna e prosperità. Scegliamolo per il bouquet della sposa nelle colorazioni bianca, rosa, violetta.2) Peonia. E' vigorosa perchè non teme il gelo, nè il calore estivo. Durante i mesi di primaverili produce fiori in genere nei toni del rosa, e molto voluminosi. Consentono sicuramente di risparmiare dato che bastano anche 4 o 5 peonie per realizzare un bel centrotavola per il ricevimento. 3) Calla o Zantedeschia. Originaria dell'Africa, può raggiungere un metro e mezzo di altezza. Preferita dalle spose eleganti per la sua innata grazia,  è anche un  fiore che può rivelarsi  versatile per il vostro matrimonio,  adatto a contesti sia moderni e minimalisti  che più tradizionali. 4) Garofani. Facili da trovare, date le 300 specie esistenti che lo rendono in realtà fiore adatto per ogni stagione. Ha moltissime colorazioni, anche ibride. Non perde in bellezza anche se recidiamo interamente lo stelo, quindi scegliamolo per l'occhiello dello sposo e dei  testimoni uomini. 5) Tulipani o tulipa . Originari della Turchia, hanno petali affusolati, dal rosso al bianco. La particolarità dello stelo e delle foglie è nel loro sviluppo verticale che possiamo ben sfruttare negli accostamenti con fiori di pari eleganza e lunghezza, come ad esempio le calle. Sono ideali per addobbare l’altare o per essere inseriti in vasi alti di vetro durante il ricevimento. 6) Mughetto. E’ considerato tra i fiori più pregiati (e quindi più costosi) perché il loro periodo di fioritura a maggio è estremamente breve, ma molte spose non rinunciano comunque ad averlo nel proprio bouquet.

Fiori di stagione: autunno

Fiori Matrimonio Autunno:
1) Crisantemo. In Italia si è soliti attribuirgli un significato funesto, in realtà il suo nome significa fiore d'oro , dunque ha valenze assolutamente positive. Si sviluppa in molti colori. In Corea e in Cina è il fiore dei festeggiamenti (matrimoni, compleanni).  Le sue corolle sono a pompon o a spider , con petali cioè sottili e arricciati in punta. Dato il volume dei fiori, usiamolo per grandi spazi come ad esempio le navate laterali della Chiesa. 2) Margherita o pratolina. Alzi la mano chi non ha mai usato una margheritina per il gioco “mama non m'ama”! Al di là delle profezie romantiche,  è un fiore economico, adatto a molti usi , dalla decorazione per i capelli della sposa , al tableau, ai bouquet di un  country wedding. Il bouquet di margherite ideale è quello rotondo abbinato ad un vestito corto.3) Fiore d’arancio o zagara. E’ simbolo del matrimonio per eccellenza. Secondo il galateo, questi fiori dovrebbero essere gli unici gioielli da indossare il giorno del matrimonio ed essendo simbolo di fertilità non dovrebbero mai mancare nel bouquet della sposa.

Fiori di stagione: inverno

Fiori Matrimonio Inverno:
1) Iris o giaggiolo. Ha significati diversi a seconda del colore. Se giallo indica una grande passione amorosa. L'iris blu rimanda alla fede e alla speranza; viola é l'emblema della saggezza. Il suo nome in greco significa "arcobaleno". Per la vivacità delle tinte sarebbe bene adottarlo per ravvivare un ambiente, una chiesa troppo spenta, un ristorante poco luminoso. 2)Viola del pensiero. Facilissimi da trovare, fanno parte delle piante rare che sbocciano in inverno.Producono una gran quantità di piccoli fiori blu, gialli, arancioni, rossi. Proprio per le sue dimensioni ridotte, sono perfetti in un mazzolino tenuto in mano da una bambina-damigella o da un paggetto. 3) Mimosa . Originaria dell’Australia e simbolo della donna, i suoi fiori sono sferici, crescono in gruppi e sono molto profumati.4) Bucaneve. Sappiamo già che riesce a crescere anche in mezzo alla neve.  Ha un importante significato di purificazione nella religione  cristiana, tanto da essere usato per  addobbare gli  altari durante la celebrazione della Candelora. Ha un profumo simile a quello del miele appena la temperatura si scalda. Indossiamolo o portiamolo tra i fiori per il bouquet  durante il rito.

In ultimo, i fiori per ogni stagione sono le intramontabili rose ed orchidee. Ne esistono di vario pregio, dalle più comuni alle più rare, quindi se proprio non vogliamo rinunciare ad averle tra i fiori per matrimonio,  adoperiamole con parsimonia.