Sardegna

Sposarsi in Sardegna, tra mondanità e mistero.

La Sardegna è terra di contrasti; gli scenari da favola per un matrimonio perfetto non mancano, basta scegliere tra spiagge bianche con acqua cristallina simili ad atolli caraibici o angoli di natura selvaggia, quasi aspra e desertica, ingentilitI dalla generosa macchia mediterranea.

Le nozze su quest' isola che sembra quasi un continente inesplorato sono sempre più all'insegna della modernità, del lusso o del divertimento, grazie alla presenza di luoghi come Porto Cervo o la costa Smeralda, meta ambita da molte coppie e location di tanti matrimoni vip, internazionali e non.

Ma la Sardegna è anche contemplazione e pace, basta affacciarsi da unA scogliera a picco per vedere il mare sotto di sé e provare un’intensa sensazione di libertà; i ricevimenti sullo sfondo di un panorama tanto esclusivo sono perfetti soprattutto nelle sere d'estate, quando l'aria profuma di mirto ed elicriso e le distanze tra cielo e terra sembrano annullarsi.

Dall'isola di Calaforte a Porto Pino con le sue candide spiagge, dal suggestivo faro di Chia alle ville storiche appena fuori Cagliari, dai laghi salini all'entroterra, la Sardegna è una regione viva in cui il matrimonio è tradizione, prima di tutto, ma anche buona cucina regionale fatta di prodotti nati dalla terra e del mare, condita dai profumi intensi di erbe e spezie.

Nell'entroterra, dove batte il cuore dell'isola, le tradizioni legate al rito nuziale sono ancora vivide; tra queste c'è la Sa Razzia, un piatto dedicato agli sposi composto da grano, riso, petali di rosa, monete, simboli che rappresentano l'augurio di prosperità e ricchezza. I dolci rivestono un ruolo importante nell'economia del banchetto nuziale:  pasta di mandorla e miele sono ingredienti che ricorrono spesso e il colore bianco dello zucchero a velo usato come copertura richiama il candore dell'abito da sposa.

Fornitori Raccomandati


al momento non ci sono fornitori Consigliati

Fornitori Consigliati

New Entry