Matrimonio invernale

Matrimonio invernale

Winter wedding

Articolo scritto da Martina Baratta

 

La maggior parte delle cerimonie vengono celebrate nella bella stagione, complici le giornate di sole e la possibilità di allestire il ricevimento all’aperto. Quello che in tanti ignorano, però, è il fascino di un matrimonio in inverno con la neve, e al ricevimento un fuoco che arde nel camino e la contagiosa nonché magica atmosfera natalizia tutt’intorno. Il matrimonio invernale è elegante e le sue atmosfere accoglienti a dispetto delle temperature, e presenta anche un vantaggio non indifferente: trattandosi di bassa stagione, organizzare un winter wedding vi permetterà di risparmiare su alcuni aspetti decisivi, come location e catering.  

Location e allestimenti

Da scegliere tra saloni di ville o castelli, ancora meglio se potete concedervi lo sfizio di un matrimonio invernale con camino: non c’è nulla di più bello che godersi il tepore magari mentre fuori nevica! 

Un altro aspetto positivo del matrimonio in inverno è che il tempo all’esterno non è un problema, né vi costringerà a cambiare i piani all’ultimo minuto in caso di peggioramento: neve, pioggia o vento, all'interno di un salone arredato con gusto e dettagli familiari il clima sarà stiloso e gioviale, a prescindere dalle condizioni atmosferiche.

Se scegliete di organizzare un winter wedding in montagna, baite o chalet saranno location perfette per accogliere pochi intimi, per un ricevimento all’insegna del relax.

Per quanto riguarda gli allestimenti, le idee da cui attingere sono davvero tante, a partire dal tema matrimonio natalizio. Se vi sposate a ridosso di questa magica festività non potrete rinunciare ad addobbi rossi, verdi, dorati e color argento, e a una mise en place con centrotavola a base di stelle di natale, decorazioni con vischio, bacche, pigne, candele sparse ovunque. 



L’illuminazione riveste come sempre un ruolo decisivo nel matrimonio a tema invernale perché oltre al camino serviranno candelabri e candele per creare un’atmosfera sognante: sistemateli a centrotavola e preferite candele di diversa dimensione e altezza per un effetto scenico più di impatto.

Se la vostra location è allestita in maniera  informale, invece, procuratevi dei piccoli vasi di vetro decorati da nastrini colorati e riempiteli con le candele.

Colori, fiori, abito da sposa 

Vediamo insieme quali sono i colori del matrimonio invernale: sicuramente via libera alle tonalità calde e avvolgenti  e a nuance non troppo invadenti o accese, a meno che non scegliate un tema specifico. Se ad esempio optate per il matrimonio tema ghiaccio o neve potete attingere dalla palette dei blu, abbinando le varie tinte all’argento, al bianco, e perché no, usando la neve finta per regalare un effetto scenografico alla sala in cui si svolge il ricevimento.

Per quanto riguarda le composizioni floreali, il winter wedding si affida alla forza di fiori resistenti al freddo come i bucaneve e le stelle di Natale (elleboro), che si trovano facilmente anche nei mesi più gelidi. Non potranno mancare le bacche di vischio come decorazione da inserire nel bouquet, ideali per regalare un tocco di vivacità. 

L’abito da sposa invernale lascia meno pelle scoperta, è vero, ma non per questo risulterà meno sensuale o elegante: le maniche lunghe si rivestono di perline o pizzo, e come soprabito potete usare una mantella in pelliccia (rigorosamente sintetica!) abbellita da inserti di raso e tulle. Sono concessi i guanti, dettaglio chic e originale, purché li sfoggiate all’esterno togliendoli all’inizio della cerimonia.